La depilazione parti intime maschile e femminile

Come fare la migliore depilazione delle zone intime maschile e femminile

depilazione parti intimeOrmai da qualche anno è che è di gran moda la depilazione intima, intendendo con essa, non solo la depilazione della zona bikini ma la completa rasatura delle zone intime.

 

Fino a qualche tempo fa, la depilazione intima femminile, e anche quella maschile, era ad esclusivo appannaggio dei ballerini, degli sportivi e degli attori, ora invece è stata sdoganata anche da molte persone comuni che si recano dall’estetista o ricorrono al fai da te, per la depilazione della zona pubica; ma non solo, anche gli uomini non disdegnano la rasatura in queste zone, e non solo nel caso degli sportivi: la depilazione intima maschile è particolarmente apprezzata da tutti coloro che non amano vedere il corpo peloso o particolarmente scrupolosi nell’igiene intima.

 

Se vi recate dall’estetista il problema del come fare la depilazione intima è risolto: ci penserà la professionista a farvi la ceretta e ad applicare la crema per lenire l’arrossamento delle parti depilate, diverso il discorso, invece, se ricorrete al fai da te e vi depilate la zona bikini e le parti intime in casa.

 

Anche per depilarsi da soli si può ricorrere alla ceretta, vediamo qualche accorgimento; innanzi tutto, prima di procedere con l’applicazione della cera accorciate i peli con le forbici, dopodiché fate attenzione a non bagnare i peli prima della ceretta, in quanto il risultato sarà migliore se i peli sono asciutti; al momento degli strappi sentirete inevitabilmente dolore e, in questo caso le soluzioni sono due: o resistete o provare a procurarvi in farmacia una crema o un unguento anestetico da applicare nella zona da depilare almeno un’ora prima.

 

Dopo lo strappo non indossate abiti stretti in modo da non irritare ancora di più la parte depilata e dopo 24 ore usate, soprattutto nella zona dell’inguine, un esfoliante delicato per prevenire la comparsa degli antiestetici peli incarniti che spesso si tramutano in dolorosi brufoletti.

 

Per la depilazione intima si può ricorrere anche all’uso del rasoio, evitando però i modelli usa e getta a lama singola a favore di quelli a tripla lama e molto sicuri; volendo si possono usare anche rasoi elettrici, purché siano in ottime condizioni.

 

Se si sceglier di rasare l’inguine con il rasoio, a differenza della ceretta, è utile fare un bagno caldo per ammorbidire i peli prima della depilazione; però attenzione: depilarsi le parti intime con il rasoio è sconsigliato in quanto, oltre a ricrescere più velocemente e dolorosamente, spuntano i peli incarniti in maniera maggiore rispetto alla depilazione con la cera.

 

Se non ve la sentite di depilarvi le parti intime con la cera perché temete il dolore, meglio procedere con una vigorosa accorciata dei peli piuttosto che radervi con il rasoio: finireste per dovervi radere quasi tutti i giorni per non far sentire il fastidio della ricrescita e stare molto attenti alla comparsa dei fastidiosi peli incarniti.

Cerca Parrucchiere

Ferrara, Piazzale Della Stazione, 17, 44122 Tel: 0532770680
Scardovari, Via Roma, 98, 45018 Tel: 042689359
Napoli, Via Nardones, 15, 80132 Tel: 081402636
Conversano, Via Guidi Tommaso Detto Il Masaccio, 17, 70014 Tel: 0804959578
Verona, Via Centro, 54, 37135 Tel: 045509353