Tipi di baffi

Tipi di taglio dei baffi riconosciuti ufficialmente, baffi e pizzetto, baffi e mosca e di ogni altro genere

tipo baffiSecondo le norme stabilite ai mondiali di Barbe e Baffi tenutosi nel 2007, esistono sei categorie di baffi, più altri tipi. Le categorie di baffi sono:

baffi naturali, ovvero quelli che possono essere pettinati senza aiuti;

baffi ungheresi, cioè quello grossi e cespugliosi;

baffi Dalì, dei baffi sottili, lunghi e piegati all’insù, proprio come portava il pittore Salvador Dalì;

baffi inglesi, sottili e con lunghi barbigli crescono sui lati;

baffi imperiali, caratterizzati dai barbigli curvati all’insù che crescono sia sul labbro superiore che sulle guance;

stile libero, ovvero tutti i tipi di baffi che non rientrano nelle categorie precedenti.

Tra i tipi di baffi più famosi si ricordano i baffi a manubrio, ossia quelli cespugliosi con le parti finali lievemente piegate all’insù, e i baffi a tricheco, molto cespuglioso e curvati sotto le labbra che vanno a coprire interamente la bocca.

 

Esattamente come la barba anche i peli dei baffi possono essere tinti: non è raro, infatti, vedere ragazzi con i baffi biondi e ossigenati.

 

Tra i baffi famosi, oltre a quelli di diversi personaggi noti, ci sono quelli che Marcel Duchamp a dipinto alla Gioconda: ovvero una parodia che rappresentava la Monna Lisa con baffi e barbetta a punta.

Cerca Parrucchiere

Ancona, Via Delle Tavernelle, 62, 60128 Tel: 0712802395
Cagliari, Via Bosco Cappuccio, 55, 09122 Tel: 070276205
Chieti, Corso Marrucino, 161, 66100 Tel: 087141387
Foggia, Via Trieste 10, 71121 Tel: 0881771499